Marzo 28, 2022

BNZ costruirà un impianto fotovoltaico da 53 MW a Viterbo – Italia

BNZ, produttore indipendente di energia (IPP) che sviluppa, costruisce e gestisce progetti di energia solare fotovoltaica, ha ottenuto l’autorizzazione della Regione Lazio per avviare la costruzione di un impianto solare fotovoltaico nella provincia di Viterbo, in Italia, con una capacità installata di 53 MWp. BNZ prevede che l’impianto sarà operativo nel 2023.

Questo sarà il secondo impianto che BNZ costruirà in Italia, dove prevede di installare una capacità di circa 500 MWp entro il 2024. Nel dicembre 2021, BNZ ha annunciato l’autorizzazione a costruire un altro impianto fotovoltaico nel Lazio, con una capacità installata di 45 MWp. La capacità aggregata di BNZ in Italia, pienamente autorizzata, è di 98 MWp.

La produzione di energia elettrica di questo progetto sarebbe in grado di soddisfare il fabbisogno annuale di circa 17.000 persone, pari a un decimo della popolazione di Perugia. L’energia pulita prodotta da questo impianto eviterà l’emissione di 24.670 tonnellate di CO2 equivalente all’anno, pari a circa 60.000 voli andata e ritorno Milano-Lecce. Inoltre, BNZ stima di creare tra i 300 e i 410 posti di lavoro diretti e indiretti entro il 2024.

La produzione di energia solare fotovoltaica affidabile e conveniente nel nostro Paese eviterà l’importazione di combustibili fossili come il gas naturale da Paesi terzi. Ciò si tradurrà in una maggiore indipendenza energetica e sicurezza di approvvigionamento, oltre a migliorare la sostenibilità ambientale. Ad esempio, l’energia prodotta da questo progetto BNZ consentirà di risparmiare l’utilizzo di 15,48 milioni di m3 all’anno di gas naturale che sarebbero stati consumati da impianti di turbine a gas a ciclo combinato (CCGT) per generare la stessa quantità di energia.

BNZ si impegna per il progresso ambientale e sociale delle comunità locali in cui installa i suoi impianti. Pertanto, oltre all’impatto economico positivo degli impianti sulla comunità locale e al rispetto dei più elevati standard ambientali, BNZ svilupperà progetti agrovoltaici legati alla coltivazione di ulivi e all’installazione di arnie presso l’impianto.

Luis Selva, CEO di BNZ, ha dichiarato: “Questo annuncio rappresenta un nuovo importante traguardo per BNZ, in quanto il mercato italiano ha un grande potenziale nello sviluppo delle energie rinnovabili, in particolare del solare fotovoltaico”.

Jordi Francesch, membro del Consiglio di Amministrazione di BNZ, ha spiegato: “Lo sviluppo di questo progetto di energia pulita contribuirà a promuovere la transizione energetica in Italia e a muoversi verso un’economia a basse emissioni, obiettivi di grande importanza per i nostri stakeholder e per la società nel suo complesso”.

BNZ è stata assistita dal team italiano di Orrick per l’energia e le infrastrutture – guidato da Carlo Montella e Andrea Gentili – nel processo di autorizzazione legale per questo progetto.

 

Related news

06 Settembre 2022

Il portfolio solare spagnolo di Glennmont entra in fase di realizzazione

Read More

01 Agosto 2022

Ibridazione energetica: il meglio dei due mondi

Read More

07 Giugno 2022

BNZ costruirà un impianto solare fotovoltaico da 49 MW nella regione settentrionale – Portogallo

Read More

Powering Europe to a greener future